4309 visitatori in 24 ore
 103 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



zani carlo

zani carlo

Nasco a Brescia nel marzo 1970 verso la fine(28) e vivo attualmente in un
ridente paesino della franciacorta:Fantecolo(provagl io d'iseo),una ridente frazione collinare di 500 anime.
Faccio di professione il commerciante
Ho da poco intrapreso una mia piccola missione:
quella di mettere per ... (continua)


La sua poesia preferita:
Pace
ancora nessuno a reclamare
lungo il perimetro
costellato di spine che pugnalano al passaggio...
brandelli colorati, appesi,
il miraggio di un momento festoso:
adesso li culla il vento.
ad ogni angolo un corvo muto
osserva di spalle la bandiera al...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Ermetico... solo un definire
Parole indorano
momenti
in fermo immagine
e di pura poesia
riluce l'universo...

è rilascio d'energia

rami...  leggi...

Il muro della coscienza
Abbracciamoci subito...
il domani
ancor non conosciamo
noi che dal filo sottile
d'una grande amicizia
dell'umana ignoranza
sconosciuti figli siamo...

Antologia della creanza
sotto al vestito
miscellanea di vita
nel segno solamente
di...  leggi...

Ascolto
Tutto cominciò con un cielo dipinto
calma e serenità sul volto e fiducia
la vita promise alla pace assoluta
in dono una famiglia e quel poco che basta...
poi quel bacio da giuda inferiore
distrutta armonia distolse lo sguardo
e...  leggi...

Tappeto di Magie
È tra paesaggi confusi ad arte
che in disordine i ricordi si posano
nelle mie mani un tempo vuote
restando aggrappati quasi al bordo
nello sfilacciare colori ai sogni
divenuti ora pacate litanie in lontananza...

alla mia flebile...  leggi...

La Pazza Rivoluzione
E furono illuminati al cielo immenso
che lasciò si ammirassero le stelle
infuocate sorelle nella notte della creazione...
esplorando madre terra
nascoste le meraviglie fin'allora
palesarono loro inchini
all'alba della nuova era
e...  leggi...

Fame e Peccato
Crepitii di caldarroste
tra fiamme d'inferno
e scorze d'anime spellate

L'albedo d'un...  leggi...

Primi Passi nella Storia
Ancora vive...
quella rincorsa
inerpica stanche membra
oltre il crinale
nei primi passi della storia
laddove
tra piccoli battiti di cuore e vapore
fuoriesce l'invisibile...

Al buio d'un refolo respiro
sorge la prima anima
oltre i confini...  leggi...

De Facto... Matematica
Amante di Pitagora
ai numeri la dottrina
se sordo il linguaggio...
scolpiti sono i suoni
al timpano equilatero
dell'universo

Tangenti
che s'irradiano
e dall'alfa all'omega
in combinazione
fuoriusciti
non c'è...  leggi...

Strega Cattiva
Non mi hai perduto...
dal tempo mai svanita ritorno
e sovrasto il tuo rintocco interno,
prodomo d'assonanze sterili
nel tuo cervello,
ove son distorti gl'ingranaggi
nei tuoi criptici pensieri,
così secreto divertita i miei veleni
che...  leggi...

Autunno
Intravedere tra imposte
socchiuse troppo presto
quella striscia oscura,
mentre il sole diviene
un'impronta ormai sbiadita
sulla tua pelle
e già ne rimpiangi il caldo abbraccio.
Non fa ancora quel freddo
tanto impertinente,
e si...  leggi...

zani carlo

zani carlo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Pace (23/07/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Pace (23/07/2014)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ti donerò un fiore (30/12/2017)

zani carlo vi consiglia:
 Dentro... molte Storie (21/10/2014)
 Strega Cattiva (25/09/2014)
 De Facto... Matematica (15/11/2014)
 Impronte di Speranza (20/11/2014)

La poesia più letta:
 
Scivolando nell'Estasi (31/08/2014, 3406 letture)

zani carlo ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di zani carlo!

Leggi i segnalibri pubblici di zani carlo

Leggi i 3180 commenti di zani carlo


Autore del giorno
 il giorno 23/05/2016
 il giorno 14/05/2016
 il giorno 26/04/2016
 il giorno 20/04/2015

Autore della settimana
 settimana dal 19/10/2015 al 25/10/2015.
 settimana dal 24/11/2014 al 30/11/2014.

zani carlo
ti consiglia questi autori:
Maria Manzari
 piera tola
Alessandra Bucci
 Francesco Rossi
 Lia

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie zani carlo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



zani carlo in rete:
Invia un messaggio privato a zani carlo.


zani carlo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Elegie Romane

Goethe scrisse le "Elegie romane", chiamate inizialmente "Erotica romana", a Weimar, fra il 1788 e (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

zani carlo

Ascolto Uomini
Tutto cominciò con un cielo dipinto
calma e serenità sul volto e fiducia
la vita promise alla pace assoluta
in dono una famiglia e quel poco che basta...
poi quel bacio da giuda inferiore
distrutta armonia distolse lo sguardo
e disciolto l'amore si fece da parte
affilando una daga alle spalle del cuore...
morte apparente ne impedì pronta l'uscita
rappreso indeciso che fu il sangue
ingannato costretto nel fondo chiaro di bottiglia
trasparente invisibile sfuocato a se stesso...
barba tra i solchi e disperati gl'occhi
fumo di cervello e tra sgualciti indumenti i sogni perduti...

Ascolto...
in disparte il sorriso spento di un uomo
e guardo
triste consunto il digrignar di denti
e mi sento
quel vigliacco qualcuno
che ha rubato per sempre la sua dignità...


zani carlo 02/05/2015 11:16| 9| 1747 1599


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Elle L - Anna Di Principe - Pagu - carla composto - Annamaria Gennaioli - Rosita Bottigliero
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Succede che la vita tradisca, che ci si ritrovi di colpo senza più nulla. E'cosi facile perdere ciò che ami e ciò che ti dà da vivere, in un paese dove c'è posto per tutto, eccetto che per il lavoro.
Migliaia di persone ai margini della società.E'difficile rimanere insensibili leggendo il travaglio in quegli occhi disperati, è difficile non sentirsi colpevoli per non poter fare nulla o poco per loro. Bellissimo testo complimenti.»
Club ScrivereAntonella G (04/05/2015) Modifica questo commento

«Qualunque ne sia la causa, ciò che fa di un essere umano un invisibile agli occhi degli uomini è solo l'atroce indifferenza di cui ormai la società è preda... tranne poche eccezioni, oggi più che mai, siamo incapaci di guardare davvero all'altro figurarsi essere capaci di porsi in ascolto... Si, vero che l'uomo è sempre stato più portato a vedere i propri dolori di quelli altrui ma l'individualismo cieco della nostra società ha raggiunto l'apice... e la solitudine umana anche.
Commuove, coinvolge e ci pone di fronte a responsabilità e incapacità che sono anche le nostre»
nemesiel (03/05/2015) Modifica questo commento

«Così crudo, struggente, lucido, commovente.
Testo mirabile a penetrare la memoria umana. Bravo.»
Eolo (03/05/2015) Modifica questo commento

«Esistono le persone un poco in bilico ...sono versi di una bellezza unica. .complimenti»
Club ScrivereRosita Bottigliero (02/05/2015) Modifica questo commento

«Una lirica che tratta un argomento assai triste, il vivere ai margini della società. Versi toccanti e profondi arrivano all’anima di quel lettore, particolarmente sensibile, che non può rimanere distaccato dalla sofferenza altrui facendola propria. Complimenti all’autore!»
Club ScrivereRosetta Sacchi (02/05/2015) Modifica questo commento

«il mondo degli invisibile non viene mai msso in luce... in questa lirica il generoso e sensibile autore ne parla con versi bellissimi che portano a commuovere... forse dovremmo dare una mano concretamente a queste persone che da un giorno all'altro si ritrovano, per dolori, per tradimenti e chissà per quanti altri problemi sul marciapiede... molto sentita ed apprezzata il mio plauso»
Club Scriverecarla composto (02/05/2015) Modifica questo commento

«Un triste argomento trattato con grande sensibilità. Il poeta ci trasmette tutto il dramma di una persona ai margini e ne esce un quadro assai doloroso. Complimenti sia per la lirica assolutamente ben fatta che per il tema condiviso.»
Club ScriverePagu (02/05/2015) Modifica questo commento

«L'autore tratta un argomento molto delicato e triste. Purtroppo i drammi umani di questo genere, negli ultimi tempi sono frequenti e solo le persone sensibili e di animo profondo, riescono ad immedesimarsi in questi drammi umani e provare vera e propria sofferenza ed empatia, che è la parte più vicina al dolore dell'altro.»
Antonella Modaffari Bartoli (02/05/2015) Modifica questo commento

«Una lirica da cui traspare la grande sensibilità del poeta, che affronta una problematica molto sentita nell'attuale società. L'ascolto di persone, che, per motivi relativi alla propria esistenza toccano il fondo, è di fondamentale importanza. Spesso l'indifferenza non fa che peggiorare il modus vivendi... ci si lascia andare. Pregevole la chiusa, in cui si delinea tutta l'amarezza dell'autore, quasi immedesimandosi in quel vigliacco che ha rubato all'essere umano in difficoltà esistenziale la dignità. Versi molto apprezzati per il susseguirsi di sentimenti e stati d'animo. Congratulazioni al Poeta!»
Club ScrivereAnna Di Principe (02/05/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Uomini
Fratelli... dove?
Lettera all'assassino... risposta
Lettera all'assassino
Canzone... allegra
Ascolto

Tutte le poesie



zani carlo
 I suoi 1 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La Strada di un Giusto (18/10/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La Strada di un Giusto (18/10/2014)

Il racconto più letto:
 
La Strada di un Giusto (18/10/2014, 551 letture)


 Le poesie di zani carlo



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it